Contratto o collaborazione Partita Iva?

Contratto o collaborazione Partita Iva?

0
0

Ho 15 anni di esperienza e da poco ho firmato per un contratto indeterminato part-time per 32 ore. Ora mi ha contattato un’altra farmacia per 3,5 notti al mese in media. Secondo voi, visto anche l’importo non eccessivo che deriverebbe della libera professione (circa 200 euro a notte a P. Iva), non mi converrebbe puntare a un secondo contratto a poco meno? Mi ricordo che io prendevo circa 470 euro netti per tre notti in un precedente contratto. Potete gentilmente risolvere il mio dubbio?

Marcato come spam
Chiesta: 30 Settembre 2022 18:21
192 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 2 mesi fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Non conoscendo l’importo della retribuzione erogata dalla farmacia “principale”, la risposta deve essere necessariamente generica.

La prestazione professionale di farmacista può essere svolta in regime di lavoro dipendente o lavoro autonomo; in caso di duplice incarico, per il lavoro supplementare, si potrà scegliere l’una o l’altra soluzione.

Nel primo caso, ogni singolo datore di lavoro applicherà le aliquote Irpef sulla base del reddito erogato salvo, poi, in fase di dichiarazione dei redditi calcolare la corretta aliquota (applicabile al totale reddito percepito) ed, eventualmente, versare la differenza di imposta. Inoltre, in caso di percezione di soli redditi da lavoro dipendente, si ha diritto alla riduzione della contribuzione previdenziale Enpaf (riduzione fino all’85%).

Nel secondo caso, redditi da lavoro autonomo, sarà necessario aprire la partita IVA eventualmente adottando il regime fiscale “forfettario”. In questa seconda ipotesi, il reddito da lavoro autonomo è soggetto ad imposta sostitutiva del 15% (mentre l’aliquota minima applicabile ai redditi di lavoro dipendenti è attualmente il 23% con incremento per scaglioni di reddito percepito) e, ai fini dell’imposizione fiscale non si devono cumulare i due redditi.

Marcato come spam
Pubblicato da Francesco d'Alfonso
Risposta: 30 Settembre 2022 18:22

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.