Cosa fare in caso di errori non corretti in busta paga farmacista?

Cosa fare in caso di errori non corretti in busta paga farmacista?

0
0

Al datore di lavoro viene segnalato che, su diverse mensilità, in busta paga mancano delle voci contributive spettanti al dipendente. Si chiede la verifica e il recupero di tali mancanze. Se nei successivi cedolini paga ciò non viene corretto, e si ripresenta l’errore, quali misure adottare?

Marcato come spam
Domanda del 3 Giugno 2024
129 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di un mese fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Il cedolina paga è il documento contabile in cui sono riportati tutti gli elementi correlati al rapporto di lavoro in essere, con specifico riferimento a quelli che indicano la retribuzione netta del dipendente che la riceve.

In caso di errore, dando per scontata la buona fede di chi lo redige, dopo aver avvertito il datore di lavoro per le vie brevi, in caso mancata correzione e di reiterazione dell’errore è opportuno segnalarlo per iscritto (il comportamento più corretto è inviare tale comunicazione dalla Pec del lavoratore alla Pec della farmacia) indicando in dettaglio quali errori o omissioni sono presenti sui cedolini relativi alle mensilità in questione richiedendone la correzione.

In caso di inerzia ulteriore del datore di lavoro, e per errori rilevanti è opportuno rivolgersi a un legale esperto in diritto del lavoro.

Marcato come spam
Pubblicato da Francesco d'Alfonso
Risposta del 3 Giugno 2024

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.