Devo dare dimissioni come apprendista farmacista o aspetto la scadenza del contratto?

Devo dare dimissioni come apprendista farmacista o aspetto la scadenza del contratto?

0
0

Lavoro come farmacista dipendente in una farmacia privata con contratto di apprendistato di 36 mesi, part time di 21 ore settimanali. All’inizio di luglio scade il mio contratto di apprendistato e non ho intenzione di continuare a lavorare in quella farmacia.

Il titolare è stato avvisato della mia decisione. Devo dare obbligatoriamente le mie dimissioni oppure aspetto la conclusione dei tre anni stabiliti dal contratto?

Marcato come spam
Domanda del 4 Aprile 2023
763 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di un anno fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Va premesso che il contratto di apprendistato – che è di durata minima di tre anni – è un contratto a tempo indeterminato, in quanto la durata minima è riferita al solo periodo formativo.

La tempistica per la presentazione delle dimissioni – come pure per il licenziamento – durante il periodo formativo segue gli stessi termini degli altri lavoratori subordinati, con riferimento al livello di inquadramento finale dell'apprendista.

Si ricorda che, a norma del Ccnl di settore, i termini di preavviso sono i seguenti:

– primo livello super: 90 giorni di calendario;
– primo livello: 90 giorni di calendario;
– secondo livello: 60 giorni di calendario;
– terzo e quarto livello: 45 giorni di calendario;
– quinto e sesto livello: 15 giorni di calendario.

Marcato come spam
Pubblicato da Francesco d'Alfonso
Risposta del 4 Aprile 2023

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.