Differenze contabili DCR, gestore provvisorio deve sanare differenze contabili?

Differenze contabili DCR, gestore provvisorio deve sanare differenze contabili?

0
0

Sono stato gestore provvisorio di sede rurale, in Lombardia, dal 2004 al 2010. A tale data la farmacia è stata assegnata a collega vincitrice di regolare concorso ed attualmente titolare della farmacia in oggetto. Nell’anno corrente (2016) la ASL di appartenenza esige, dalla collega titolare, differenze contabili da verifiche su DCR dell’anno 2006 e che andranno ad essere decurtate dall’importo da liquidare alla farmacia con la DCR del mese di Settembre c.a. Ribadendo che nel 2006 ero gestore della farmacia, è corretta la procedura dell’ASL che impone all’attuale titolare di sanare differenze contabili della gestione precedente e risalenti al 2006? Qual è il termine massimo entro il quale la ASL può contestare differenze contabili riscontrate in DCR?

Marcato come spam
Chiesta: 5 Ottobre 2016 17:44
282 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete