Farmacista assunto in parafarmacia, quale CCNL si applica?

Farmacista assunto in parafarmacia, quale CCNL si applica?

10
0

Quale contratto collettivo nazionale si applica ad un farmacista assunto in parafarmacia?

Marcato come spam
Chiesta: 17 Dicembre 2015 22:07
6857 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

1
Domanda Privata

Il rapporto di lavoro alle dipendenze di una parafarmacia è disciplinato dal contratto collettivo nazionale farmacie private. Difatti, l’art. 1 del contratto in questione, nel definire l’ambito di applicazione, parla di disciplina unitaria, per tutto il territorio nazionale, dei rapporti di lavoro tra i farmacisti titolari di farmacie private o altri esercenti autorizzati delle stesse a norma delle vigenti disposizioni di legge ed il relativo personale dipendente laureato e non laureato in farmacia.
Quanto sopra in funzione del fatto che l’esercizio farmaceutico, pur continuando a rappresentare lo strumento operativo per l’esercizio della professione di farmacista, viene indicato quale mezzo unitario per realizzare gli obiettivi del Servizio sanitario nazionale per quanto concerne la dispensazione del farmaco.
E’ sorto spesso il dubbio circa il CCNL applicabile in quanto la parafarmacia potrebbe essere assimilata ad una qualsiasi attività commerciale con conseguente attrazione nell’ambito del CCNL commercio. Tuttavia, come chiarito anche dalla Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro, la parafarmacia rappresenta comunque un punto vendita simile alla farmacia, con la presenza obbligatoria di uno o più farmacisti, che può dispensare farmaci senza l’obbligo di presentare la ricetta medica e farmaci da banco, integratori alimentari , prodotti erboristici ovvero fitomedicine, fitofarmaci, farmaci omeopatici, farmaci veterinari, prodotti cosmetici, articoli sanitari, alimentazione, prodotti per l’infanzia e per l’igiene. Ne deriva la necessaria applicazione del contratto collettivo nazionale per i dipendenti farmacie private.

Distinti saluti.

Avv. Maria Monteleone

Marcato come spam
Pubblicato da Avv. Maria Monteleone
Risposta: 17 Dicembre 2015 22:08

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.