Farmacista collaboratore e turno notturno, come integro con part-time diurno?

Farmacista collaboratore e turno notturno, come integro con part-time diurno?

0
0

Lavoro in farmacia come farmacista collaboratore con un contratto di lavoro part time a 20 ore settimanali. Mi è stato proposto di effettuare alcuni turni notturni – 3/4 circa a settimana 1 o 2 volte al mese in base alle turnazioni comunali – vorrei sapere come integrare questi eventuali turni notturni con il mio orario di lavoro diurno. Mi spiego meglio, se ad esempio faccio 10 ore di notturno, devo/posso sottrarre 10 ore al mio conteggio settimanale? Come si contano le ore di notturno? Se invece volessi aggiungere questi turni notturni al mio lavoro diurno, come potrei integrarlo? Quanto mi spetterebbe e di riposo dopo aver fatto un turno notturno? Voglio specificare che dove lavoro, il turno notturno si svolge dalle 20.00 alle 9.00.

Marcato come spam
Chiesta: 29 Gennaio 2016 12:22
695 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete