Farmacista dimissionario può lavorare in altra farmacia nel periodo di preavviso?

Farmacista dimissionario può lavorare in altra farmacia nel periodo di preavviso?

0
0

È possibile iniziare il mio nuovo lavoro come farmacista prima della scadenza del termine del mio preavviso dato al datore di lavoro precedente?

Marcato come spam
Domanda del 19 Luglio 2023
261 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 7 mesi fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Le dimissioni da parte del farmacista per iniziare un nuovo rapporto di lavoro dipendente, è necessario rassegnarle concedendo un periodo di preavviso al datore di lavoro.

In base a quanto indicato nel quesito, il preavviso è stato dato e, pertanto, deve essere rispettato. Tuttavia, se il dipendente ha la necessità di iniziare il nuovo lavoro prima della scadenza del termine di preavviso concesso al datore di lavoro precedente ha la facoltà di interrompere i giorni di preavviso, iniziando a prestare l’opera professionale presso la nuova farmacia – dandone comunicazione - nella consapevolezza che il datore di lavoro può trattenere dalla busta paga un importo pari alla retribuzione corrispondente ai giorni di preavviso non lavorati.

Marcato come spam
Pubblicato da Francesco d'Alfonso
Risposta del 19 Luglio 2023

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.