Farmacista direttore grossista, come dare dimissioni?

Farmacista direttore grossista, come dare dimissioni?

0
0

Sono un farmacista collaboratore che ha chiesto le dimissioni per motivi personali.
Avendo anche il ruolo di direttore del grossista, del quale si è sempre occupato il mio titolare, è necessario che scriva un ulteriore lettera che mi sollevi anche da questa carica? Non avendo copia dei documenti che firmai all’epoca, che mi investivano di tale carica, mi trovo costretto a chiudervi aiuto.

Marcato come spam
Chiesta: 1 Gennaio 2017 11:52
300 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Ai fini delle dimissioni, sarà sufficiente indicare la volontà di risolvere ogni tipo di rapporto di lavoro instaurato con il datore, senza specificare la tipologia di mansioni, anche qualora Lei abbia sottoscritto due diversi contratti. Per precauzione potrà però specificare in un’ulteriore lettera che le dimissioni si riferiscono appunto al rapporto di lavoro complessivamente intenso.
Cordiali saluti
Avv. Maria Monteleone

Marcato come spam
Pubblicato da Avv. Maria Monteleone
Risposta: 1 Gennaio 2017 11:52

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.