Insegnante e farmacista a Partita Iva: posso chiedere riduzione Enpaf?

Insegnante e farmacista a Partita Iva: posso chiedere riduzione Enpaf?

0
0

Versando i contributi come insegnante e svolgendo lavoro di farmacista con Partita Iva, posso chiedere la riduzione del contributo Enpaf al 50% poiché svolgo lavoro non professionale con contribuzione Inps?

Marcato come spam
Domanda del 21 Dicembre 2023
164 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 2 mesi fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

La possibilità di richiedere la riduzione del contributo Enpaf, sulla base del regolamento previdenziale in vigore, è legata, all’esercizio dell’attività professionale di farmacista in regime di lavoro dipendente e non il versamento contributivo Inps legato ad attività diversa dal farmacista.

Nel quesito si dichiara di svolgere l’attività professionale di farmacista in regime di lavoro autonomo, tale categoria di professionisti non ha la possibilità di richiedere la riduzione in quanto il principio generale stabilisce che non hanno diritto ad alcuna riduzione gli iscritti che svolgano attività professionale in relazione alla quale non siano soggetti ad altra previdenza obbligatoria oltre a quella dell’Enpaf come è quella svolta con apertura di Partita Iva.

Marcato come spam
Pubblicato da Francesco d'Alfonso
Risposta del 21 Dicembre 2023

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.