Invalidità o inabilità farmacista: quali tutele erogate dall’Enpaf?

Invalidità o inabilità farmacista: quali tutele erogate dall’Enpaf?

0
0

Quali sono le tutele erogate dall’Enpaf in caso di invalidità o inabilità professionale del farmacista? Quali sono i requisiti per accedere a queste prestazioni e le procedure per richiederle?

Marcato come spam
Domanda del 8 Giugno 2023
126 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di un anno fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

L’Ente nazionale di previdenza e assistenza farmacisti eroga due tipologie di pensioni dirette:

– pensione di vecchiaia;
– pensione di invalidità.

Con riferimento alla seconda tipologia di pensione, l’Enpaf la riconosce al farmacista iscritto – o anche a quello cancellato – che abbia età inferiore a quella pensionabile, attualmente 68 anni e 9 mesi.

Per poter accedere al trattamento pensionistico di invalidità deve essere presentata domanda all’Enpaf con modulistica presente sul sito dell’ente www.enpaf.it. La pensione avrà decorrenza dal primo giorno successivo a quello di presentazione della domanda ed è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

– inabilità assoluta e permanente all’esercizio dell’attività professionale;
– almeno cinque anni di iscrizione e contribuzione Enpaf; si considera un anno intero se, in caso di frazione di anno, l’iscrizione è superiore a sei mesi. In caso contrario – iscrizione per meno di sei mesi –, l’anno non è conteggiato;
– almeno tre anni di iscrizione e contribuzione effettive nel quinquennio precedente la domanda di pensione, considerando nel computo del quinquennio anche l’anno in cui il farmacista presenta la domanda.

Lo stato di inabilità è accertato da medici incaricati dall’Enpaf, il quale si riserva la possibilità di disporre controlli periodici al fine di verificare la permanenza dell’inabilità.

È evidente, infine, che la percezione della pensione di invalidità è subordinata alla completa cessazione di qualsiasi attività lavorativa.

Marcato come spam
Pubblicato da Francesco d'Alfonso
Risposta del 8 Giugno 2023

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.