Laboratorio galenico farmacia, è “super ammortizzabile” al 140%?

Laboratorio galenico farmacia, è “super ammortizzabile” al 140%?

Categoria:
0
0

Vorrei sapere se gli strumenti obbligatori per il laboratorio galenico farmacia (bilancia, incapsulatrice, armadio frigo ecc.) fanno parte dei beni materiali strumentali nuovi a cui può essere applicato il super ammortamento del 140%. E dove reperire un elenco esaustivo dei suddetti beni a cui può essere applicato il super ammortamento.

Marcato come spam
Chiesta: 14 Novembre 2016 22:15
298 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Gentile lettore,

Il super ammortamento è stato disciplinato dai commi 91 a 94 e 97 dell’articolo 1 della legge 28 dicembre 2015, c.d. legge di stabilità 2016.

L’agevolazione in oggetto prevede un’agevolazione ai fini della determinazione delle imposte, consentendo una rideterminazione delle quote di ammortamento e dei canoni di leasing dei beni materiali,nuovi ed acquistati entro il 31 dicembre 2016, apportando una maggiorare il costo di acquisto dei beni materiali del 40%. Infatti ex comma 91 del suindicato articolo “Ai fini delle imposte sui redditi, per i soggetti titolari di reddito d’impresa e per gli esercenti arti e professioni che effettuano investimenti in beni materiali strumentali nuovi dal 15 ottobre 2015 al 31 dicembre 2016, con esclusivo riferimento alla determinazione delle quote di ammortamento e dei canoni di locazione finanziaria, il costo di acquisizione e’ maggiorato del 40 per cento.”

Come si può leggere dalla norma, questa parla di beni strumentali e quindi di tutti quei beni funzionali allo svolgimento dell’attività, in questo caso quindi, utilizzati per la preparazione di prodotti galenici.

A sostegno di tale tesi possiamo utilizzare il comma 93 dell’articolo 1 della legge di stabilità che fa espresso richiamo ai beni non soggetti a tale agevolazione: “La disposizione di cui al comma 91 non si applica agli investimenti in beni materiali strumentali per i quali il decreto del Ministro delle finanze 31 dicembre 1988, pubblicato nel supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 27 del 2 febbraio 1989, stabilisce coefficienti di ammortamento inferiori al 6,5 per cento, agli investimenti in fabbricati e costruzioni, nonche’ agli investimenti in beni di cui all’allegato n. 3 annesso alla presente legge.” Quindi il comma fa una specifica suddivisione:

Beni il cui coefficiente di ammortamento è inferiore al 6,5%

Fabbricati e costruzioni

Beni previsti nell’allegato 3 della legge di stabilità (di cui si riporta il link http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2015/12/30/15G00222/sg)

Nel caso del laboratorio galenico, i beni utilizzati ex tabella 6 della farmacopea ufficiale sono tutti strumenti che ex tabella dei coefficienti di ammortamento stabiliti dal Ministero delle Finanze con DM del 31/12/1998 e successive modifiche, hanno un coefficiente superiore a quanto indicato dal suddetto comma.

Quindi, in conclusione dall’interpretazione dei suddetti commi, è possibile rispondere in maniera affermativa al suo quesito.

Le proponiamo inoltre una lettura della Circolare dell’Agenzia delle Entrate n° 23/E del 26 maggio 2016 (allegata) che esplica in maniera chiara gli ambiti di applicazione di tali norme.

Restando a sua disposizione per ulteriori chiarimenti in merito, si inviano
Cordiali Saluti.

Marcato come spam
Pubblicato da Claudio Sica
Risposta: 14 Novembre 2016 22:17

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.