Part time farmacista: numero ore deve essere multiplo di quattro?

Part time farmacista: numero ore deve essere multiplo di quattro?

0
0

Con riferimento al contratto part time farmacista, è necessario che le ore assegnate al collaboratore siano multiplo di quattro, per esempio 16, 20, 24, 28, 32, 36 ore settimanali? È possibile, invece, assegnare al farmacista orari con multipli di cinque, per esempio 15, 20, 25, 30, 35 ore?

In particolare è concesso prevedere per il collaboratore un orario di cinque ore dalle 8.00 alle 13.00 anziché dalle 8.00 alle 12.00?

Marcato come spam
Chiesta: 23 Gennaio 2023 17:10
213 viste
0
Domanda Privata

A norma del Ccnl dei dipendenti da farmacia privata si definisce contratto a tempo parziale (part time orizzontale, verticale o misto) il rapporto di lavoro con orario ridotto rispetto a quello ordinario di 40 ore settimanali.

Non è obbligatorio seguire un multiplo di ore lavorative; la determinazione del numero delle ore è lasciata alla contrattazione tra le parti con un minimo di 12 ore e un massimo di 38 ore settimanali. Si potrà, quindi, stabilire l’orario più consono alle esigenze della farmacia e del farmacista.

Marcato come spam
Pubblicato da Francesco d'Alfonso
Risposta: 23 Gennaio 2023 17:14

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.