Partita Iva farmacista e accesso al regime forfettario: è possibile?

Partita Iva farmacista e accesso al regime forfettario: è possibile?

Categoria:
0
0

Sono un farmacista che ha deciso di intraprendere la libera professione. Dal momento che l’anno scorso ho percepito redditi superiori a 30mila euro, quest’anno non posso accedere al regime forfettario. La mia domanda è: se apro in corso d’anno la Partita Iva in regime semplificato il prossimo anno posso accedere lo stesso al regime forfetario al 5% oppure no perché ho aperto la Partita Iva quest’anno?

Marcato come spam
Domanda del 24 Aprile 2024
175 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di un mese fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Per poter accedere al regime forfettario si deve far attenzione alle regole che portano all’esclusione da questa agevolazione una delle quali, come correttamente indicato nel quesito, è l’aver percepito nell’anno precedente redditi di lavoro dipendente e/o assimilati di importo superiore a 30mila euro.
All’atto di richiesta di apertura della partita Iva si dovrà scegliere quale regime adottare che, nel caso in esame se aperta quest’anno non potrà essere quello forfettario.

L’anno successivo, se ci sono tutti i requisiti previsti, si potrà transitare al regime forfettario essendo questo il regime naturale per gli esercenti attività di impresa, arte o professione in forma individuale.
I requisiti per il passaggio al regime forfettario sono legati al limite di ricavi o compensi che non deve superare gli 85mila euro annui – da ridurre in proporzione ai mesi di operatività – e al limite delle spese per personale dipendente o lavoro accessorio che non deve superare i 20mila euro.

L’aliquota agevolata del 5% potrà essere applicata solo per i primi 5 anni a far data dall’apertura della partita Iva anche se effettuata optando per il regime semplificato. Quindi, se la partita Iva si dovesse aprire nel 2024 in regime semplificato e nel 2025 si passasse al regime forfettario, l’aliquota del 5% potrà essere applicata per i redditi prodotti dal 2025 fino al 2028 compreso.

Marcato come spam
Pubblicato da Francesco d'Alfonso
Risposta del 24 Aprile 2024

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.