Permessi visite mediche farmacisti: quanti e come?

Permessi visite mediche farmacisti: quanti e come?

0
0

Come farmacisti collaboratori, quanti permessi retribuiti per le visite mediche personali abbiamo diritto di ricevere all’anno? In caso affermativo, questi variano se lavoriamo a tempo pieno o part-time?

Marcato come spam
Domanda del 14 Giugno 2024
438 viste
0
Domanda Privata

In linea generale la legge riconosce ai lavoratori dipendenti la possibilità di assentarsi dal lavoro e di usufruire di permessi retribuiti per effettuare visite mediche o cure terapeutiche solo in situazioni ben precise (ad esempio soggetti portatori di handicap).

Nel caso in cui ci si dovesse sottoporre ad una visita medica – non rientrante in casi particolari – si dovranno utilizzare le ore di permesso indicate nel Ccnl per i dipendenti da farmacia privata che stabilisce in 4 giornate (in sostituzione delle festività abolite – 19 marzo – giorno dell’Ascensione – giorno del Corpus Domini – 29 giugno) oltre ulteriori 40 ore annuali (quindi totali 72 ore su base annua in caso di contratto full time).

I permessi dovranno essere fruiti in gruppi di 4 o 8 ore e, in caso di lavoro a tempo parziale, i permessi verranno goduti proporzionalmente alla prestazione lavorativa effettivamente svolta.

Marcato come spam
Pubblicato da Francesco d'Alfonso
Risposta del 13 Giugno 2024

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.