Posso fare turni notturni in un’altra farmacia?

Posso fare turni notturni in un’altra farmacia?

0
0

Posso fare dei turni notturni in un’altra farmacia, diversa da quella dove lavoro, in aggiunta alle 40 ore settimanali già contrattualizzate? Ove fosse possibile, che tipo di ricevuta dovrei emettere per “essere in regola”?

Marcato come spam
Chiesta: 15 Aprile 2022 16:27
70 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 7 mesi fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

L’orario normale di lavoro è pari a 40 ore settimanali che possono essere superate svolgendo delle ore di lavoro “straordinarie”.

Tuttavia, nel caso in cui si volesse prestare la propria attività professionale presso altra farmacia (diversa da quella con la quale si è instaurato un rapporto di lavoro dipendente) è possibile svolgere ulteriori ore di lavoro (anche notturno) quando il secondo contratto è di carattere autonomo, con partita IVA, ovvero di carattere autonomo occasionale non avendo, in entrambi i casi, alcun vincolo di orario (vincolo tipico del lavoro dipendente).

In caso di rapporto di lavoro autonomo occasionale, si dovrà rilasciare una ricevuta (di seguito si allega facsimile) facendo attenzione al limite economico caratterizzante tale tipo di prestazione.
Infatti, nel caso in cui il prestatore di lavoro occasionale raggiungesse in un anno la soglia di 5.000 euro lorde, scatterebbe l’obbligo di iscrizione alla Gestione Separata INPS.

La soglia di 5.000 euro lorde annue deve essere conteggiata:
• Prendendo a riferimento solo le prestazioni occasionali svolte
• Sommando tutti gli importi lordi incassati nell’anno
• Considerando gli importi percepiti da tutti i committenti (in caso di più di un committente)
• Escludendo tutti i redditi di altre categorie (es. lavoro dipendente)

In caso di superamento della soglia dei 5.000 euro, i contributi previdenziali devono essere conteggiati e versati sulla quota eccedente detta soglia.

Marcato come spam
Pubblicato da Francesco d'Alfonso
Risposta: 15 Aprile 2022 16:28

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.