Posso lavorare in due farmacie per un totale di 50 ore settimanali?

Posso lavorare in due farmacie per un totale di 50 ore settimanali?

0
0

Ho la possibilità di lavorare in due farmacie in una 20 ore, nell’altra 30 ore.

Il consulente dice che massimo potrei farne 40 totali. È vero?

Se si, esiste il modo per ovviare senza aprire partita Iva? Perché aprendo partita iva sono costretto a versare per intero l’Enpaf?

Marcato come spam
Chiesta: 2 Marzo 2022 18:48
215 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 9 mesi fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Nel caso prospettato si fa necessariamente riferimento a due contratti di lavoro part-time; uno di 20 e l’altro di 30 ore settimanali.

È certamente possibile svolgere due lavori part-time a condizione che venga rispettato il limite di 48 ore settimanali comprese le ore di lavoro supplementari o straordinarie e che, ovviamente, gli orari di lavoro siano compatibili.

Il limite delle 48 ore è calcolato come media in un periodo non superiore a quattro mesi.

Il farmacista deve comunicare ai datori di lavoro le informazioni utili al fine di far rispettare detto limite.

Marcato come spam
Pubblicato da Francesco d'Alfonso
Risposta: 2 Marzo 2022 18:48

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.