Retribuzione farmacista rurale, quale è riferimento normativo?

Retribuzione farmacista rurale, quale è riferimento normativo?

0
0

Quanto è la retribuzione minima da CCNL primo livello+2 con 1 scatto di anzianità nel 2016 per un farmacista urbano e per un farmacista rurale? c’è un riferimento normativo sull’adeguamento del contratto del CCNL 2011 per gli anni 2013-2014 e 2015?
Inoltre altra domanda: se uno viene assunto oggi con CCNL farmacia rurale 1 livello base, la retribuzione minima a quanto ammonta?

Marcato come spam
Chiesta: 1 Gennaio 2017 11:54
1374 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Il riferimento è nel Contratto Collettivo Nazionale che prevede l’incremento della retribuzione del farmacista collaboratore di primo livello, perun importo lordo complessivo di euro 107,00. L’importo è ripartito in tre tranches con le seguenti decorrenze:

– euro 40,00 dall’1.7.13;
– euro 35,00 dall’1.7.14;
– euro 32,00 dall’1.10.15.

Dunque, la retribuzione minima prevista dal CCNL per i farmacisti collaboratori di primo livello passa da euro 1.889,97 a:
– euro 1.929,97 dall’1.7.13;
– euro 1.964,97 dall’1.7.14;
– euro 1.996,97 dall’1.10.15.
In attesa del rinnovo del CCNL e di eventuali aggiornamenti, la retribuzione base deve essere individuata con riferimento al 2015.

Cordiali saluti
Avv. Maria Monteleone

Marcato come spam
Pubblicato da Avv. Maria Monteleone
Risposta: 1 Gennaio 2017 11:55

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.