Se lavoro come dipendente, devo chiudere Partita Iva per non pagare l’Enpaf per intero?

Se lavoro come dipendente, devo chiudere Partita Iva per non pagare l’Enpaf per intero?

0
0

Mi è stato offerto lavoro come dipendente ma ho una mia partita iva, la devo chiudere necessariamente per non pagare l’Enpaf per intero?

O visto che esula dal mio mio lavoro come farmacista posso tenerla aperta?

Marcato come spam
Chiesta: 12 Febbraio 2022 12:29
52 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 mesi fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

È consentito svolgere una attività di lavoro dipendente e, contemporaneamente, essere titolare di partita IVA. Non sarà, quindi, necessario chiuderla.

Per quanto riguarda la contribuzione Enpaf, sarà possibile chiedere la riduzione del contributo in quanto l’attività di lavoro dipendente è già assoggettata ad altra contribuzione previdenziale obbligatoria (INPS).

Infine, se l’attività di lavoro autonomo esula dalla professione di farmacista, quest’ultima non è assoggettata a contribuzione previdenziale Enpaf.

Marcato come spam
Pubblicato da Francesco d'Alfonso
Risposta: 12 Febbraio 2022 12:30

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.