Straordinari per chiusura cassa: vanno remunerati?

Straordinari per chiusura cassa: vanno remunerati?

1
0

In farmacia, ogni sera, dopo la chiusura alle 19:30, si finiscono di chiudere le casse e questo richiede un tempo variabile tra i 5 e i 7 minuti, per cui i farmacisti staccano effettivamente alle 19:35-19:37.

I collaboratori hanno diritto a essere pagati per questo tempo come “straordinario” o a recuperarli in qualche altro modo?

Chiedo la stessa cosa anche per il caso in cui, finendo di servire l’ultimo cliente prima della pausa pranzo, si sforasse di qualche minuto.

Marcato come spam
Domanda del 9 Febbraio 2024
841 viste
1
Domanda Privata

Il tema dell’orario di lavoro è stato da tempo sottratto all’autonomia delle parti (non possono essere prese decisioni unilaterali) ed è stato sottoposto a precisi vincoli sia da parte della legge che da parte del Ccnl di settore.

In particolare la legge definisce l’orario di lavoro come periodo in cui il lavoratore resta a disposizione del proprio datore di lavoro per l’esercizio delle attività lavorative. Tenuto conto che la fattispecie indicata nel quesito non è regolata dal Ccnl di settore, in genere si deve far riferimento ad eventuali accordi presi nell’ambito della singola farmacia.

Fatta questa premessa e in mancanza di specifici accordi, al fine di stabilire se il tempo impiegato per la chiusura delle casse (o per servire l’ultimo cliente prima della pausa pranzo) effettuato oltre l’orario di lavoro normale debba essere retribuito è determinante stabilire se trattasi di facoltà data al lavoratore o obbligo imposto dal datore di lavoro. Da quanto emerge dal quesito sembra che ci si trovi nella seconda ipotesi – obbligo imposto – e, pertanto, siamo in presenza di orario effettivo di lavoro che deve essere retribuito come orario straordinario.

Rimane, tuttavia, possibile sottoscrivere accordi con i singoli lavoratori al fine di consentire il recupero del tempo lavorato in più in luogo del pagamento di orario straordinario.

Marcato come spam
Pubblicato da Francesco d'Alfonso
Risposta del 7 Febbraio 2024

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.