Titolare può negare ferie in caso di turno della farmacia?

Titolare può negare ferie in caso di turno della farmacia?

2
0

Vorrei sapere se il titolare della farmacia può negare le ferie ai dipendenti ove il periodo scelto combaciasse con i turni della farmacia.

Marcato come spam
Domanda del 13 Gennaio 2024
1012 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di un mese fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

0
Domanda Privata

Sulla base di quanto stabilito dal Ccnl di settore, il personale ha diritto a 26 giorni di ferie su base annuale frazionate in non più di due periodi, un periodo è a scelta del datore di lavoro e l’altro a scelta del lavoratore.

Stabilita questa regola generale, l’esigenza del regolare funzionamento della farmacia consente al datore di lavoro di stabilire il periodo di ferie – normalmente dal mese di maggio al mese di ottobre – proprio al fine di garantire la migliore gestione dell’attività e, in ogni caso, sentendo ciascun lavoratore e cercando di contemperarne le esigenze.

Da quanto sopra ne deriva che, qualora il periodo di ferie scelto dal dipendente dovesse coincidere con l’apertura della farmacia per turno obbligatorio, e se questa scelta dovesse avere come effetto disagi che non consentono il normale e corretto funzionamento della farmacia, il datore di lavoro potrebbe negare la fruizione delle ferie.

Marcato come spam
Pubblicato da Francesco d'Alfonso
Risposta del 8 Gennaio 2024

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.