Tredicesima farmacista, su quale base viene calcolata?

Tredicesima farmacista, su quale base viene calcolata?

0
0

Sono un farmacista collaboratore, ho un contratto a tempo indeterminato di 39 ore settimanali e percepisco in busta un premio di euro 300, vorrei sapere se la tredicesima, quattordicesima ed il Tfr devono essere calcolati considerando lo stipendio base, o includendo anche il premio, che di fatto fa parte del mio stipendi . Faccio presente che in questi anni mi è stata pagata sia la tredicesima che la quattordicesima considerando lo stipendio base, nel caso avessero sbagliato, posso chiedere che mi venga riconosciuta la differenza?

Marcato come spam
Chiesta: 13 Dicembre 2016 18:42
2214 viste

Nota bene: La risposta a questo quesito è stata pubblicata più di 5 anni fa. Le informazioni contenute potrebbero essere obsolete

1
Domanda Privata

La tredicesima mensilità deve essere calcolata considerando la cosiddetta retribuzione di fatto che, per espressa disposizione del contratto collettivo, comprende:
1) la retribuzione base;
2) l’indennità di contingenza successiva al 31 gennaio 1977, nelle misure previste per il settore del commercio, ai
cui accordi si fa rinvio;
3) gli eventuali scatti di anzianità per gli aventi diritto;
4) l’indennità speciale quadri per gli aventi diritto ai sensi dell’art. 4 del presente CCNL;
5) l’elemento distinto della retribuzione (E.D.R.) di €10,33, di cui all’accordo sul costo del lavoro del 31 luglio
1992 da corrispondersi per 13 mensilità;
6) tutti gli elementi retributivi aventi carattere continuativo, ad esclusione dei rimborsi di spese, dei compensi per lavoro straordinario, delle gratificazioni straordinarie o una tantum, e di ogni elemento espressamente escluso dalle Parti dal calcolo di singoli istituti contrattuali ovvero escluso dall’imponibile retributivo a norma di legge.

Se il premio viene corrisposto con carattere continuativo, concorre a formare la retribuzione di fatto e rientra pertanto nel calcolo della tredicesima. Qualora tale voce non si stata tenuta in considerazione nel calcolo, è possibile chiedere la differenza spettante.

Cordiali saluti
Avv. Maria Monteleone

Marcato come spam
Pubblicato da Avv. Maria Monteleone
Risposta: 13 Dicembre 2016 18:43

Se non trovi risposte alla tua domanda nell'archivio domande
puoi inviare una domanda agli esperti.

Non perderti le nuove risposte pubblicate

Riceverai periodicamente le ultime risposte sugli argomenti trattati.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.